Cascina Sarìa: Familiarità e Passione

Cascina Sarìa, improntata secondo una tipica conduzione familiare, nasce a metà degli anni settanta con l’acquisto da parte del capostipite Giovanni Abbruzzo e della moglie Maria di un vecchio cascinale circondato da immense distese dedite alla coltivazione di campi e della vite.

Pian piano l’estensione dei vigneti viene incrementata e dopo anni di esperienza a contatto con la terra e ogni singolo vitigno, a partire dal 1999, l’azienda dà il via alla vinificazione in proprio e alla produzione di vini in bottiglia.

L'Amore per la Propria Terra

Cascina Sarìa è immersa negli splendidi vigneti del comune di Neive, uno dei Borghi più Belli d'Italia e sulle colline delle Langhe, Patrimonio UNESCO.

Oggi l'azienda è gestita stabilmente da tre dei quattro figli di Giovanni.

Francesco si occupa della gestione delle coltivazioni e della manutenzione dei vigneti.

Alessandro è l'enologo, che segue da vicino il processo di vinificazione

Maura è la responsabile del settore commerciale e dell'accoglienza dei clienti.

La proprietà familiare e l’amore per la propria terra hanno permesso un orientamento produttivo vocato alla qualità, indirizzato verso basse rese per ettaro, sinonimo di quantità limitate ma garantite.

Attualmente i vigneti si estendono per circa 13 ettari e la produzione complessiva è stimata intorno alle 30.000 bottiglie, ma con potenzialità grazie alle sole uve di proprietà di arrivare a 150.000 unità, il prossimo obiettivo da raggiungere con la stessa passione e dedizione che l’hanno sin qui contraddistinta.

Scopri Cascina Sarìa

Vuoi vedere di persona come una azienda vitivinicola a conduzione familiare mette tutto il suo amore, la sua determinazione e la sua passione per trasformare i frutti delle sue viti in vino?

Clicca qui per scoprire tutti i dettagli sulle nostre Visite con Degustazione!